Accesso al pannello di amministrazione dell'eshop >> (Questo messaggio lo vedi solo tu!)
SPRECOMENO

Ferro EV

14,50
14,50

Confezionamento:

60 capsule

Forgiato per dare forza e vitalità.
• Consente di limitare possibili disturbi a livello gastrico.
• Riduce la percezione dell’odore e del sapore del ferro.
• Anche in gravidanza e allattamento: 30 mg di Ferro + 400 mcg di acido folico.
• Capsule acido resistenti.

Modo d'uso: 
si consiglia 2 capsule al giorno, preferibilmente la mattinaa stomaco vuoto, oppure prima dei pasti. In caso di gravidanza o allattamento si consiglia di assumere 3 capsule al giorno.

Ingredienti: 
Ferro pirofosfato microincapsulato, Vitamina C, Lattoferrina, Vitamina B9, estratti vegetali di carota, spinacio, Gramigna, crescione, ortica e rosa canina.

• Ferro pirofosfato microincapsulato, sale di ferro ad elevato assorbimento in forma microincapsulata, non irritante per la mucosa gastrica ed intestinale;
• Vitamina C, componente essenziale che favorisce l’assorbimento del ferro;
• Lattoferrina, glicoproteina implicata nei meccanismi di trasporto del ferro;
• Vitamina B9, interviene nella sintesi dell’emoglobina e contribuisce alla crescita dei tessuti durante la gravidanza;
• estratti vegetali di Carota, Gramigna, Crescione, Ortica;
• Rosa canina e Spinacio, ad azione di sostegno e ricostituente.


INFORMAZIONI AL CONSUMATORE 

L’integrazione di FERRO è indicata per:
• donne in gravidanza e allattamento, grazie all’apporto massimo di ferro e acido folico, consentito dal Ministero della Salute;
• persone che seguono un’alimentazione esclusivamente vegetariana;
• giovani in età evolutiva ed in fase di crescita, per l’aumentato fabbisogno e la richiesta biologica di ferro;
• donne in età fertile con mestruo abbondante;
• persone che seguono un’alimentazione sbilanciata o che effettuano spesso diete ipocaloriche;
• persone che svolgono attività fisica intensa;
• persone anziane che effettuano terapie farmacologiche croniche (possibili interferenze con l’assorbimento del ferro).

Perché è importante il Ferro?
Il ferro è un micronutriente fondamentale per la vita, poiché è coinvolto:
• nella formazione dei globuli rossi e dell’emoglobina, quindi nel corretto trasporto dell’ossigeno ai tessuti;
• nel metabolismo energetico;
• nelle funzioni cognitive;
• nell’equilibrio funzionale del sistema immunitario;
• nella riduzione fisiologica della stanchezza e nel contrastare l’affaticamento;
• nei processi di divisione cellulare.

Metabolismo del Ferro:
ogni giorno l’organismo perde circa 1 mg di ferro tramite la bile, le feci e la desquamazione delle vecchie cellule che rivestono la pelle o l’intestino; questa aliquota può aumentare nelle donne in età fertile durante il ciclo mestruale e in altri casi. Il ferro viene assorbito soprattutto a livello della mucosa intestinale del duodeno e del digiuno prossimale; a livello delle cellule della mucosa intestinale il ferro viene ossidato e una parte passa nel plasma, dove viene trasportato in circolo dalla transferrina. Il ferro, così legato, giunge al fegato dopo essere stato assorbito dall’intestino; in caso di necessità, dal fegato il ferro può essere nuovamente ceduto alla transferrina.

La carenza di ferro.
Nonostante l’organismo ne limiti le perdite, i casi di carenza di ferro possono essere abbastanza diffusi; in genere possono dipendere da vari fattori:
• gravidanza e allattamento;
• apporto ridotto in seguito ad alimentazione non corretta;
• insufficiente assorbimento, causato in genere da: aumento del pH gastrico; ipocloridria; presenza negli alimenti di fitati, ossalati e fosfati; eccesso di bevande come caffè e tè.

Il deficit di ferro si può manifestare con:
• astenia aspecifica ed eccessiva affaticabilità nelle normali attività quotidiane;
• pallore diffuso;
• eccessiva irritabilità;
• scarsa concentrazione;
• indebolimento delle difese immunitarie.

Cosa fare in caso di carenza di ferro?
Per compensare le carenze di ferro, è utile e necessario seguire una dieta che fornisca corretti quantitativi di questo importante micronutriente; è inoltre possibile effettuare delle supplementazioni con adeguati integratori apportatori di ferro in forma biodisponibile.

Perché una capsula acido-resistente?
La capsula acido-resistente DRcaps™ protegge la lattasi dall’azione dei succhi gastrici e ne assicura l’integrità a livello intestinale. La lattasi agisce nell’intestino tenue e si degrada a pH più acidi, come quello gastrico; è necessario quindi proteggerla, in modo che arrivi integra nel sito d’azione.

Continua lo shopping! scopri altri prodotti della sezione integratori o di ERBA VITA