Accesso al pannello di amministrazione dell'eshop >> (Questo messaggio lo vedi solo tu!)
SPRECOMENO

Lampade di Sale - Origini e Pregi

Il Sale dell’Himalaya

Il Sale dell’Himalaya è da sempre considerato come il sale più pregiato e prezioso, allo stato naturale si presenta sotto forma di strati estesi, originati a partire dall'evaporazione di antichissimi mari o laghi salati: si ritrova per lo più in agglomerati cristallini, in stalattiti ed in croste.

L’estrazione del sale avviene nelle miniere saline, che si trovano nella zona dell’Himalaya, che risalgono a 250 milioni di anni fa  .

Le proprietà del sale sono conosciute sin dai tempi più antichi: da sempre, l'uomo trae beneficio dal sale specie per la sua capacità purificatrice e neutralizzante.
 

Il sale come purificatore d’ambiente

Una naturale metodologia per la purificazione dell’ambiente è l’uso del sale. Il modo più elegante e benefico è l’uso di lampade di sale.

Le lampade di sale sono costituite da blocchi di Sale dell’Himalaya che riscaldandosi purificano l'ambiente attraverso l'emissione di ioni negativi. Inoltre la luce che le lampade diffondono hanno delle vibrazioni cromatiche, azzurre, arancio, giallo e violette sapientemente sfruttate nella cromoterapia.

In genere, le sfumature di colore liberate dalla lampada di salgemma diffondono armonia, favorendo in questo modo il benessere e il rilassamento dell'organismo.

 

Come funziona la Lampada di Sale

Le lampade di Sale sono ricavate da cristalli naturali di salgemma estratto dalle miniere circostanti l’area dell’Himalaya.

Per diffondere luce nell'ambiente vengono illuminate internamente ed è proprio il calore sviluppato dalla lampada posizionata al centro del blocco di sale ad indurre il rilascio di ioni negativi.
Si parla di “lampade di sale” perché costituite al 100% da cristalli naturali di sale composti da cloruro di sodio noti, per l'appunto, anche come salgemma.

La lampada di sale funge da ionizzatore naturale. Il sale della lampada, a contatto con le micromolecole d'acqua presenti nell'aria, reagisce per mezzo del calore esplicato dalla lampadina rilasciando ioni sodio e cloruro, carichi negativamente. 

 La carica Negativa degli ioni rilasciati va a “combattere” e a neutralizzare gli ioni a carica positiva che si trovano nell’aria e che sono generati principalmente da scompensi elettromagnetci.

L'importanza degli ioni

“Per essere definito salubre, un ambiente deve contenere un certo numero di ioni negativi”: è con questa affermazione che si riassume una scoperta scientifica effettivamente dimostrata in questi ultimi anni. Gli scompensi elettromagnetici, causati dall'emissione di ioni a carica positiva da parte degli apparecchi elettronici di ultima generazione, devono essere riequilibrati e le lampade al sale rappresentano un'ottima soluzione per favorire l'equilibrio elettromagnetico. È stato osservato, infatti, che uno scompenso elettromagnetico a favore degli ioni positivi può essere responsabile di malessere generale, emicrania e stress.
Le lampade al sale, attraverso il calore emanato da una lampadina posizionata al loro interno, diffondono ioni carichi negativamente, in grado di restituire all'ambiente circostante il giusto equilibrio elettromagnetico: sembra che questi ioni “purificatori” possano favorire la concentrazione ed il benessere, oltre a stimolare, probabilmente,  il sistema immunitario. Inoltre, la luce armonica della lampada mescolata agli ioni carichi negativamente liberati nell'aria sembra essere un valido aiuto per conciliare il rilassamento ed indurre il sonno (soprattutto nelle camere dei bambini): non a caso, si ritiene possibile che l'eccesso di ioni positivi nell'aria (i più “dannosi”) influiscano negativamente sulla produzione della serotonina, ormone principalmente coinvolto nella regolazione dell'umore.

 

Concludendo

La Lampada di sale ha tra il migliore degli effetti, l’emissione di ioni negativi nell’ambiente i quali aiutano a rafforzare il sistema immunitario migliorando gli  stati allergici e asmatici, legati all’apparato respiratorio; aiutano a migliorare la concentrazione, e generano uno stato di benessere psicofisico con alleviamento di stati di stress e tensione.

Tutti questi effetti sono amplificati anche dal particolare colore, una tonalità ambrata, e aranciata, che secondo i principi della cromoterapia esercita un influsso positivo sull’equilibrio emotivo e fisico dell’individuo.

 

Purificare l'aria di Casa BISCOTTI PAN DI ZENZERO Vedi tutti gli articoli

Le recensioni dei nostri clienti

Vedi tutti i feedback