Accesso al pannello di amministrazione dell'eshop >> (Questo messaggio lo vedi solo tu!)
SPRECOMENO

Purificare l'aria di Casa

Un ambiente con aria pulita e sana è l’ideale per vivere bene ed in salute.

Circa il 30% della popolazione giovanile presenta una o più malattie di origine allergica, vale a dire asma, rinite, congiuntivite allergica, eczema o dermatite allergica. L’incremento delle malattie allergiche è legato prevalentemente alla presenza di allergeni in ambiente domestico, nelle scuole e negli uffici.

In ambiente domestico, gli allergeni più frequenti sono le polveri (acari), le muffe, i pollini e sostanze chimiche sprigionate dall’arredo e dai detergenti usati, senza sottovalutare le cariche elettrostatiche positive che sono notevolmente incrementate negli ambienti in seguito alla presenza di diversi dispositivi elettrici.

Per mantenere l’aria di casa pulita, la cosa più semplice da fare è arieggiare, cambiare spesso l’aria negli ambienti, anche in periodi molto caldi o molto freddi.

ricambi d’aria dovrebbero essere più frequenti in cucina e in bagno, dove i vapori sprigionati vanno a creare l’ambiente ideale per la proliferazione di muffe e condensa.
 

Gestire la Polvere di casa

Si sa che la polvere è l’eterno nemico della casa e di chi fa le pulizie, è sempre presente sempre in agguato…

Oltre alla pulizia delle superfici, si deve porre particolare attenzione ai “contenitori” di polvere per eccellenza,

·  Tappeti

·  Tappezzeria del divano

·  Tendaggi

·  Filtro del condizionatore / climatizzatore

·  Materasso e cuscini

·  Termosifoni
 

L’uso dell’aspirapolvere per tutti questi “contenitori” di polvere è un buon mezzo, ma una pulizia a fondo e accurata risulta ancora più efficace.

Per i Materassi e i Cuscini, dove proprio di adagiamo per il riposo, dobbiamo avere un occhio di riguardo lavandoli periodicamente ad esempio con una miscela di percarbonato di sodio e acqua in questa proporzione: 4 cucchiai di percarbonato sciolto in 1/2 secchio di acqua molto calda. Questa miscela va applicata sul materasso/cuscino (attenzione ai cuscini in lattice, applicare quest’operazione solo alla fodera) e fatta asciugare all’aria prima di aspirare il materasso dopo circa 2 ore.

Eliminare le sostanze chimiche

Un’altra buona soluzione è eliminare il più possibile l’uso di detergenti per la casa composti principalmente da sostanze chimiche e prediligere detergenti Naturali.

I detergenti naturali, oltre ad essere gradevolmente profumati con note delicate e non sintetiche, sono composti da sostanze che non danneggiano la nostra pelle e non rilasciano particelle chimiche nell’aria.

Eliminare le cariche elettrostatiche positive

Una buona soluzione per neutralizzare le cariche elettrostatiche positive, che si formano negli ambienti con una notevole presenza di apparecchi elettrici, è la produzione di ioni negativi che li contrastino.

Un metodo Naturale è in primis il Sale. Il sale appuratamente riscaldato genera ioni negativi che contrastano quelli positivi.

Un buon metodo per unire l’utile al bello, sono le lampade di sale che oltre alla generazione di ioni negativi, emanano una luce gradevole e con effetti cromoterapici.

 

Olii Essenziali - Origini e proprietà Lampade di Sale - Origini e Pregi Vedi tutti gli articoli